Moscatello di Castiglione proveniente dai vigneti più giovani nei quali è coltivato l’autentico “biotipo Casauriense”. L’uva, raccolta a mano nei primi giorni di settembre dopo l’appassimento naturale durato 7-10 giorni, viene portata in cantina per essere diraspata e sottoposta a macerazione pellicolare pre-fermentativa a bassa temperatura. Il pigiato è pressato in atmosfera inerte (con azoto) e il mosto viene chiarificato mediante flottazione. Dopo la fermentazione alcolica il vino è affinato in acciaio per cinque mesi.

Note di degustazione e abbinamenti

Ha un colore giallo paglierino brillante con riflessi dorati ed esprime sentori floreali di acacia e fruttati di mela, pesca bianca e agrumi su sfumature erbacee. Ha un gusto equilibrato nelle avvolgenti sensazioni di frutti maturi, rinfrescate da piacevoli note minerali e da sottili note balsamiche, con un retrogusto mandorlato. Servito a 10-12 °C accompagna perfettamente la pasticceria fresca e secca, preparazioni a base di frutta e formaggi erborinati.

12,5% vol – 50 cl